Parte il nuovo progetto targato NurseTimes dal titolo #NOE (Nurse On Eye) al fine di promuovere e valorizzare la figura professionale dell’infermiere raccogliendo il punto di vista di personaggi pubblici che si sono distinti nello sport, nella musica, nella politica, nella moda e nello spettacolo.

Lo scopo è quello di evidenziare quello che gli altri pensano di noi, cercando di capire quale valore sociale viene assegnato alla nostra professione.

Avvicinati da un nostro inviato, sono state poste le seguenti domande:

1) Che cosa rappresenta per Lei la figura dell’infermiere?
2) Nel corso della sua vita ha mai avuto modo di affidare le proprie cure o quelle dei suoi parenti ad un infermiere?
3) Qual è il suo parere personale sulla Sanità italiana?
4) Secondo uno studio scientifico internazionale, RN4CAST, pubblicato su “The Lancet” nel 2004, avere più infermieri preparati in alcuni reparti riduce moltissimo la mortalità dei pazienti. Qual è la Sua opinione in merito?
5) Potrebbe lanciare un appello affinchè vengano sbloccate le assunzioni all’interno della Sanità (pubblica e privata)?

Giuseppe Papagni

Savino Petruzzelli