Infermieri

Premiato l’infermiere che salvò 4 vittime di un terribile incidente stradale, tra cui una neonata

Un Consiglio Comunale straordinario e speciale si è tenuto a Terracina

Un solo punto da discutere all’ordine del giorno, ovvero la solidarietà nei confronti dei comuni terremotati del centro Italia.

Ma prima di ciò ha avuto luogo un momento solenne che ha visto il presidente del Consiglio Comunale Gianfranco Sciscione consegnare un encomio a Carlo Augelli, l’infermiere di 28 anni che la mattina del 16 agosto scorso, mentre si stava recando al mare con gli amici, riuscii a salvare la vita di quattro persone coinvolte in un terribile scontro frontale tra due auto, rianimando una bambina di pochi mesi in arresto cardiaco.

Mediante l’applicazione delle tecniche apprese in università ha praticato alla bimba otto cicli di rianimazione cardio-polmonare al termine dei quali la piccola è scoppiata in lacrime. Il ricovero successivo in rianimazione ha permesso alla bambina di essere stabilizzata garantendone la sopravvivenza.

Carlo Augelli ha ricevuto una pergamena e un dono alla presenza della propria famiglia, di una squadra del locale distaccamento dei Vigili del Fuoco. Alla premiazione ha presenziato anche il Comandante Provinciale Maurizio Liberati.

Migliaia di persone hanno richiesto a gran voce il conferimento dell’onorificenza al Valor Civile per l’infermiere, ovvero la medaglia conferita per “premiare atti di eccezionale coraggio che manifestano preclara virtù civica e per segnalarne gli autori come degni di pubblico onore”.

La redazione di Nurse Times seguirà da vicino l’evolversi della vicenda aggiornando tempestivamente i propri lettori.

Simone Gussoni

#NurseTimes - Giornale di informazione Sanitaria

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:

https://www.facebook.com/NurseTimes.NT/

"Seguici sul canale Nurse Times":

Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *