Presentata bozza di riordino dei gradi dal CO.CE.R Difesa: Infermieri militari in Area III

Il CO.CE.R (Consiglio Centrale di Rappresentanza) Interforze dello Stato Maggiore della Difesa mette in evidenza il problema dell'equiordinazione, pubblicando una bozza sul riordino dei gradi…

Il CO.CE.R (Consiglio Centrale di Rappresentanza) Interforze dello Stato Maggiore della Difesa mette in evidenza il problema dell’equiordinazione, pubblicando una bozza sul riordino dei gradi e la relativa valutazione/proposta

Il CO.CE.R. è l’organo di rappresentanza Militare,  nata nel 1978, vigente ai sensi del Codice dell’ordinamento militare (Decreto Legislativo n.66 del 15 maggio 2010) e regolamentata dal Testo unico delle disposizioni regolamentari in materia di ordinamento militare (Decreto del Presidente della Repubblica n. 90 del 15 marzo 2010).

E’ costituito da 63 Delegati (18 per la sezione Esercito, 8 per la sezione Marina, 8 per la sezione Aeronautica, 18 per la sezione Carabinieri, 11 per la sezione Guardia di Finanza). L’incarico di presidente è assunto dal delegato con il piu’ elevato in grado o più anziano.

Secondo il COCER, l’ordinamento delle carriere rappresenta senza ombra di dubbio uno dei principali, se non il principale, provvedimento per il corretto ed efficace funzionamento delle Forze Armate e delle Forze di Polizia.

“In un quadro, come quello del comparto sicurezza e difesa, connotato da diverse esigenze funzionali e da diverse situazioni organiche di partenza è assolutamente necessario prestare estrema attenzione nella definizione del riordino dei ruoli, al fine di evitare, da un lato, sperequazioni tra personale di diverse Amministrazioni o tra categorie di personale e, dall’altro, garantire la necessaria funzionalità alle Forze Armate ed alle Forze di Polizia”.

Fonte: www.forzearmate.org

In allegato

BOZZA DI RIORDINO E LA PROPOSTA DEL CO.CE.R. INTERFORZE

Giuseppe Papagni

Nato a Bisceglie, nella sesta provincia pugliese, infermiere dal 94, fondatore del gruppo Facebook "infermiere professionista della salute", impegnato nella rappresentanza professionale, la sua passione per l'infermieristica vede la sua massima espressione nella realizzazione del progetto NurseTimes...

Leave a Comment
Share
Published by
Giuseppe Papagni

Recent Posts

Riordino del Sistema di Emergenza e urgenza Territoriale (SET 118),la proposta di SocietĂ  Scientifiche e OO.SS

Dopo il documento congiunto dello scorso Luglio, relativo alla “Riforma del Sistema di Emergenza Sanitaria…

9 ore ago

Tumore al seno non diagnosticato, due medici in tribunale

Aveva il tumore ma non le era stato diagnosticato. Dopo la mammografia, la biopsia aveva…

10 ore ago

Ematik, il cerotto creato dal e riassorbibile

Utilizzare cellule umane come inchiostro di stampa è possibile. Prometheus è una startup innovativa, fondata…

11 ore ago

Falso ideologico per il medico che fa ricette al buio

Falso ideologico per il medico che fa ricette al buio. La Corte di cassazione, con…

11 ore ago

Seconda ondata Coronavirus, la panoramica europea

I contagi di coronavirus tornano a salire in tutta Europa. In una settimana 920mila contagi.…

12 ore ago

Coronavirus: l’impatto sulle emergenze pediatriche e neonatali

Due studi rivelano la trasmissione del virus sui pazienti piĂą piccoli. Una delle sessioni piĂą…

12 ore ago