Primiero (Trento), guardia medica assente: scatta la denuncia dei carabinieri

Il medico rischia il posto di lavoro per non essersi presentato al lavoro nella notte del 19 marzo.

Interruzione di pubblico servizio. Questo la motivazione con cui i carabinieri hanno denunciato la guardia medica di Primiero (Trento), che nella notte del 19 marzo scorso non si è presentato al lavoro. Quella notte alcuni pazienti erano giunti alla porta dell’ambulatorio per un’emergenza e avevano a lungo suonato il campanello per farsi aprire, senza tuttavia ottenere risposta. Riuscirono comunque ad attirare l’attenzione delle infermiere di turno, che li accolsero in Pronto soccorso.

Accertata l’assenza del sanitario e su direttiva della Centrale operativa di Trentino Emergenza, le stesse infermiere affissero un cartello che invitava l’utenza a rivolgersi all’ambulatorio di San Martino di Castrozza oppure a contattare il 112. E proprio da una chiamata al 112 sono partiti gli approfondimenti dei carabinieri e la conseguente denuncia. Ora la guardia medica rischia di perdere il lavoro.

Redazione Nurse Times

Fonte: www.trentotoday.it

 

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Dati Sicilia, Lorefice (M5S): rapporto fiducia Regioni e Stato non può venire meno.

Governo riferisca in Parlamento “Quanto sta accadendo in Sicilia sui presunti dati falsati dei contagi,…

11 minuti ago

Opi Rovigo: il gruppo “Voglio Ordine” sull’insediamento del Nuovo Direttivo

“L’infermiere deve essere attore del cambiamento e non spettatore!” così afferma il neo eletto presidente…

16 minuti ago

Il coronavirus attacca anche l’udito?

Ad avanzare l'ipotesi sono i ricercatori dell'Università di Manchester. Perdita dell’udito stimata al 7,6%, acufene al…

56 minuti ago

Coronavirus, Anelli (Fnomceo): “Distribuite i vaccini ai medici. Anche con le forze armate”

Il presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurgi e odontoiatri ribadisce la piena…

3 ore ago