Il governatore smentisce la notizia dei tagli ospedalieri, diffusa da un’emittente televisiva locale.

“È una falsità la notizia della chiusura di undici ospedali in Puglia. Con il piano di riordino non abbiamo chiuso neanche un ospedale e non ne chiuderemo in futuro. Come più volte ribadito, abbiamo semplicemente trasformato e riconvertito alcuni ospedali. Abbiamo distinto gli ospedali per acuti dagli quelli per cronici e lungodegenti per la riabilitazione. Non potevano stare insieme, nello stesso reparto, il vecchietto col diabete e l’operato per un tumore all’intestino”. Così il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, smentisce la notizia diffusa da un’emittente televisiva locale sulla chiusura di alcuni ospedali in Puglia. “Quello che dobbiamo fare – prosegue Emiliano – è allora trasformare gli ospedali per acuti in grandi ospedali. Ne stiamo costruendo cinque nuovi, con centinaia di posti letto, in modo da avere una massa critica e una casistica importante, nonché il massimo della competenza da parte dei medici. Un medico diventa bravo se gestisce e tratta molti casi. Quindi, tutti i 39 ospedali che mi hanno dato quando sono diventato presidente sono aperti. Non ce n’è neanche uno chiuso. Questa è la verità dei fatti. Il resto sono solo falsità da campagna elettorale”. Redazione Nurse Times