Scale di valutazione sulla Nutrizione: la Mini Nutritional Assessment (MNA)

Una scala di valutazione utile a infermieri, medici ed operatori sanitari

Una scala di valutazione utile a infermieri, medici ed operatori sanitari

Gli anziani fragili nella comunitĂ , nelle case di cura o negli ospedali sono a maggior rischio di malnutrizione.

In molti casi, i loro disturbi nutrizionali esistenti non vengono riconosciuti e influiscono negativamente sulla loro salute, sulla capacitĂ  di superare le malattie e quindi sono associati a scarsi risultati clinici.

La prevalenza della malnutrizione varia dal 5 al 10% negli anziani a vita libera al 30-85% negli anziani, in casa di cura e in ospedale. Esistono possibilitĂ  di prevenire o correggere questa malnutrizione, ma fino ad ora non sono state frequentemente utilizzate a causa della mancanza di uno strumento specifico convalidato per lo screening della malnutrizione.

L’obiettivo del Mini Nutritional Assessment (MNA) è determinare chi è a rischio di malnutrizione e quindi consentire un intervento nutrizionale precoce.

È stato progettato per un facile utilizzo da parte di medici di medicina generale, di infermieri ed operatori sanitari coinvolti nell’ammissione di pazienti negli ospedali e nelle case di cura.

Il test, che comprende misurazioni semplici e un breve questionario, può essere eseguito in circa 10 minuti.

Comprende:

  • valutazione antropometrica (peso, altezza e perdita di peso) valutazione generale (stile di vita, terapia e mobilitĂ )
  • valutazione dietetica (numero di pasti, assunzione di cibo e liquidi)
  • autonomia dell’autovalutazione alimentare (auto percezione della salute e della nutrizione).

L’MNA è stato ora validato in tre studi che hanno coinvolto più di 600 soggetti anziani, dai più fragili a quelli molto attivi in ​​ambienti di vita libera e di assistenza a lungo termine, mentre l’MNA è stato convalidato contro una valutazione clinica e una valutazione nutrizionale completa. Classificare gli anziani come ben nutriti, denutriti o a rischio di malnutrizione. L’MNA può essere uno strumento importante per valutare il rischio di malnutrizione negli anziani, se integrato nei programmi di valutazione geriatrica.

Redazione NurseTimes

Allegato

Scala di valutazione Nutrizione (MNA)

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Le esplosioni di Beirut, i rischi del nitrato di ammonio

Le 2.750 tonnellate di nitrato di ammonio ad alta densitĂ  hanno distrutto edifici storici, raso…

53 minuti ago

Nursing Up Piemonte – Dall’11 agosto parte il Camper del Rispetto

Il Camper del Rispetto: visiterĂ  tutte le province del Piemonte per incontrare infermieri e professionisti…

2 ore ago

Covid, Puglia: intensificare i controlli sulle spiagge libere

"I controlli ci sono, sono efficaci ma è necessario intensificarli soprattutto su spiagge libere, movida…

2 ore ago

In Puglia la prima fabbrica d’Italia che produce DPI

"Abbiamo realizzato in Puglia la prima fabbrica pubblica d’Italia, di proprietĂ  della Regione, che produce…

3 ore ago

Tumore del colon-retto, nuova tecnologia per la diagnosi precoce messa a punto da una ricercatrice (precaria)

Noemi Bellassai, dell'UniversitĂ  di Catania, è stata premiata con la Medaglia Leonardo da Vinci 2020.…

4 ore ago

Usa, finti pazienti negli ospedali per aiutare medici e infermieri a migliorare

Durante l'emergenza coronavirus è aumentata la presenza in corsia di una figura molto particolare. In…

5 ore ago