Scandalo Enpapi: la Federazione degli Ordini degli infermieri (FNOPI)
dà mandato ai propri legali di valutare la possibilità di costituirsi parte civile per il danno alla categoria professionale

In merito alle notizie circolate oggi sugli organi di informazione che riguardano la vicenda degli ex vertici Enpapi, l’ente di previdenza degli infermieri, per i quali oltre alle accuse di corruzione attraverso il meccanismo delle consulenze ci sarebbe anche quello di scambio di favori con cene eleganti ed escort, la Federazione nazionale degli Ordini delle professioni infermieristiche a cui sono iscritti tutti gli oltre 450mila infermieri che operano sul territorio nazionale attraverso i propri legali sta valutando la possibilità di costituirsi parte civile nel futuro processo, visto il danno che tutta la comunità infermieristica ha subito e sta subendo.

“Bene la Magistratura, si vada fino in fondo per ridare agli infermieri ciò che gli è stato sottratto e che è solo ed esclusivamente loro. È necessario ripristinare subito legalità, trasparenza e accountability”, sottolinea la Federazione.

Redazione NurseTimes