Umbria: concorso per 94 Oss

Bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di complessivi n. 94 posti di operatore socio-sanitario, ctg. B livello economico super (BS), gestito congiuntamente dalle aziende sanitarie ed ospedaliere del SSR dell’Umbria

Con delibera del direttore generale n. 204 del 15 febbraio 2021 è stata disposta l’emanazione, pubblicazione e divulgazione del bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di complessivi n. 94 posti di operatore socio-sanitario, ctg. B livello economico super (Bs), gestito congiuntamente dalle Aziende Sanitarie ed Ospedaliere del SSR dell’Umbria, rivolto a candidati dell’uno o dell’altro sesso.

Si indicano di seguito, per ciascuna Azienda, i posti a concorso e le riserve previste:
  • n. 29 posti per l’Azienda USL Umbria 1
    • n. 7 posti riservati agli iscritti negli elenchi di cui all’art. 8 della legge 12 marzo 1999, n. 68;
    • n. 1 posto riservato ai volontari in ferma breve e ferma prefissata delle FF.AA., congedati senza demerito ovvero durante il periodo di rafferma, nonché ai volontari in servizio permanente, ai sensi dell’art. 1014 del D.Lgs. 15 marzo 2010, n. 66. La riserva si applica anche agli ufficiali di complemento in ferma biennale e agli ufficiali in ferma prefissata che hanno completato senza demerito la ferma contratta, ai sensi dell’art. 678, comma 9, del medesimo D.Lgs. n. 66/2010;
  • n. 20 posti per l’Azienda USL Umbria 2
    • n. 6 posti riservati ai volontari in ferma breve e ferma prefissata delle FF.AA., congedati senza demerito ovvero durante il periodo di rafferma, nonché ai volontari in servizio permanente, ai sensi dell’art. 1014 del D.Lgs. 15 marzo 2010, n. 66. La riserva si applica anche agli ufficiali di complemento in ferma biennale e agli ufficiali in ferma prefissata che hanno completato senza demerito la ferma contratta, ai sensi dell’art. 678, comma 9, del medesimo D.Lgs. n. 66/2010;
    • n. 4 posti riservati al personale interno, dipendente a tempo indeterminato dell’Azienda USL Umbria 2, in possesso dei requisiti specifici richiesti dal bando, ai sensi dell’art. 52, comma 1-bis, del D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165, e smi;
  • n. 20 posti per l’Azienda Ospedaliera di Perugia
    • n. 2 posti riservati ai volontari in ferma breve e ferma prefissata delle FF.AA., congedati senza demerito ovvero durante il periodo di rafferma, nonché ai volontari in servizio permanente, ai sensi dell’art. 1014 del D.Lgs. 15 marzo 2010, n. 66. La riserva si applica anche agli ufficiali di complemento in ferma biennale e agli ufficiali in ferma prefissata che hanno completato senza demerito la ferma contratta, ai sensi dell’art. 678, comma 9, del medesimo D.Lgs. n. 66/2010;
  • n. 25 posti per l’Azienda Ospedaliera di Terni
    • n. 7 posti riservati ai volontari in ferma breve e ferma prefissata delle FF.AA., congedati senza demerito ovvero durante il periodo di rafferma, nonché ai volontari in servizio permanente, ai sensi dell’art. 1014 del D.Lgs. 15 marzo 2010, n. 66. La riserva si applica anche agli ufficiali di complemento in ferma biennale e agli ufficiali in ferma prefissata che hanno completato senza demerito la ferma contratta, ai sensi dell’art. 678, comma 9, del medesimo D.Lgs. n. 66/2010;
    • n. 1 posto riservato al personale interno, dipendente a tempo indeterminato dell’Azienda Ospedaliera di Terni, in possesso dei requisiti specifici richiesti dal bando, ai sensi dell’art. 52, comma 1-bis, del D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165, e s.m.i..

Il superamento dell’eventuale prova preselettiva è condizione di accesso alle prove d’esame. Il punteggio conseguito non concorre alla formazione del voto finale.

PROVE D’ESAME

Le prove d’esame, ai sensi dell’art. 29 del D.P.R. n. 220/2001, sono le seguenti:

  • prova pratica, consistente nell’esecuzione di tecniche specifiche connesse alla qualificazione professionale richiesta;
  • prova orale, vertente sulle materie di seguito elencate:
    • elementi di legislazione nazionale e regionale a contenuto socio-assistenziale e previdenziale;
    • elementi di legislazione sanitaria e organizzazione dei servizi;
    • elementi di etica e deontologia;
    • elementi di diritto del lavoro e rapporto di dipendenza nella pubblica amministrazione;
    • elementi di psicologia e sociologia;
    • aspetti psico-relazionali ed interventi assistenziali in rapporto alle specificità dell’utenza;
    • elementi di igiene;
    • disposizioni generali in materia di protezione della salute e della sicurezza dei lavoratori;
    • igiene dell’ambiente e comfort alberghiero;
    • interventi assistenziali rivolti alla persona in rapporto a particolari situazioni di vita e tipologia di utenza;
    • metodologia del lavoro sociale e sanitario;
    • assistenza sociale.
PUNTEGGIO TITOLI E PROVE D’ESAME

Ai sensi dell’art. 8, comma 4, del D.P.R. n. 220/2001, per la valutazione dei titoli e delle prove d’esame la commissione esaminatrice dispone complessivamente di 100 punti così ripartiti:

a) 40 punti per i titoli;

b) 60 punti per le prove di esame.

I punti per la valutazione delle prove d’esame sono così ripartiti:

a) 30 punti per la prova pratica;

b) 30 punti per la prova orale.

I punti per la valutazione dei titoli sono così ripartiti:
  • titoli di carriera punti 18
  • titoli accademici e di studio punti 3
  • pubblicazioni e titoli scientifici punti 3
  • curriculum formativo e professionale punti 16

Il superamento della prova pratica e della prova orale è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno 21/30.

Lo schema della domanda di ammissione in carta semplice (in allegato) va indirizzata “Al Direttore Generale dell’Azienda USL Umbria 1 Via Guerra, 21 – 06127 PERUGIA”.

Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Umbria, Serie Avvisi e Concorsi, n. 12 del 2-3-2021. In attesa della pubblicazione sulla G.U..

Rimanete aggiornati sui concorsi e avvisi pubblici per operatori socio sanitari clicca su www.nursetimes.org/o-s-s/lavoro

Redazione Nurse Times

Allegato

Ultimi articoli pubblicati

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Vaccini, Grillo (M5S): approvata nostra mozione per sospensione temporanea brevetti e licenze obbligatorie.

Aumentiamo produzione garantiamo copertura a tutti ROMA, 24 MAR - “ I ritardi nelle forniture…

33 minuti ago

DIVOC: il ventilatore polomonare a minimo consumo di ossigeno, un progetto made in Italy

È stato sviluppato un nuovissimo dispositivo per la ventilazione non invasiva a pressione positiva continua…

3 ore ago

Vaccino anti-Covid Sinovac sicuro nei bambini dal 3 ai 17 anni

Il vaccino anti-Covid-19 dell'azienda farmaceutica cinese Sinovac è sicuro nei bambini di età compresa tra 3 e 17 anni.…

4 ore ago

Sanitari sospesi per aver rifiutato il vaccino, facciamo chiarezza

Nelle scorse ore si era diffusa la notizia di 10 lavoratori di una RSA a…

5 ore ago

Milioni di vaccini Astrazeneca nascosti in Italia

Milioni di vaccini di AstraZeneca sarebbero nascosti in Italia e destinati al Regno Unito. Si…

7 ore ago

La Regione Puglia vuole sostituire gli Infermieri con gli OSS specializzati?

La dura presa di posizione degli OPI della Puglia La grave carenza di Professionisti infermieri…

8 ore ago