Sono quasi 7 milioni le donne italiane che hanno subito qualche forma di abuso nella loro vita.

“Occorre intervenire seriamente per arginare il fenomeno della violenza sulle donne. La nostra mozione sul tema si affianca al disegno di legge già presentato dal ministro della Giustizia meno di un mese fa, e dimostra la grande sensibilità del Movimento 5 Stelle e del Governo su un tema che non deve mai essere trascurato”. Così, in una nota, i deputati M5S, Fabiana Dadone, Celeste D’Arrando, Maria Edera Spadoni, Stefania Ascari, Gilda Sportiello e Luigi Iovino.

“A oggi – prosegue la nota -, le donne italiane che hanno subito qualche forma di abuso nella loro vita sono quasi 7 milioni ed è necessario intervenire per impedire che il numero delle vittime continui a crescere di giorno in giorno. Dalla ratifica del trattato di Istanbul fino al ‘Codice Rosso’, le iniziative messe in campo si sono moltiplicate nel tempo, ma il lavoro da fare per garantire la tutela delle cittadine è ancora molto. Per questo siamo soddisfatti che il Governo abbia dato parere favorevole alla nostra mozione per adottare ulteriori misure per prevenire e contrastare efficacemente la violenza sulle donne, impegnandosi a proseguire con il piano antiviolenza e ad assicurare che i fondi per i centri siano erogati regolarmente”.

Redazione Nurse Times