Categorie: NT - NewsPalermo

Deserti i Bandi di assunzione per Infermieri, perché si rinuncia?

Bandi pubblici deserti. Accade anche al bando dedicato agli infermieri pubblicato dall’ASP di Palermo che andato praticamente deserto. Cosa non funziona nel sistema? Intervistati da insanitas.it…

Bandi pubblici deserti. Accade anche al bando dedicato agli infermieri pubblicato dall’ASP di Palermo che andato praticamente deserto. Cosa non funziona nel sistema?

Intervistati da insanitas.it alcuni infermieri hanno provato a rispondere alla domanda. Francesca, ad esempio, lavora in Sicilia, in una RSA. «Sarei felice di lavorare in un Ospedale, anche e soprattutto in un periodo come questo, durante il quale la nostra professionalità è quanto mai preziosa. Ma a fronte di prestazioni ad alto rischio il più delle volte vengono proposti contratti a tempo determinato, per pochi mesi, spesso a Partita IVA (…). Chi ha un minimo di esperienza, ha un lavoro, anche precario, non accetterà mai una proposta che è limitata nel tempo, condizionata alla persistenza della pandemia e spesso totalmente priva anche di indennità di rischio».

E ovviamente, a fronte di un trattamento considerato non rispettoso nel proprio Paese, c’è chi emigra come Vincenzo che si è trasferito in Irlanda, dove «i livelli retributivi sono decisamente più adeguati».

Determinante anche il riconoscimento professionale e la possibilità di fare carriera anche manageriale. Un sistema meritocratico che premia l’esperienza e che manca in Italia.

Alfredo Guerriero, dirigente sindacale del Nursind Palermo, ha ribadito: «Purtroppo le tipologie di contratto proposte dalle aziende in certi casi offrono pochissime tutele e scoraggiano gli infermieri. Il rapporto tra infermieri e pazienti anche nei reparti covid è al limite e i lavoratori sono costretti a turni stressanti».

Fonte: insanitas.it (M. Ferraro)

Cristiana Toscano

Leave a Comment
Share
Published by
Cristiana Toscano

Recent Posts

Studenti contro il tirocinio online causa Covid: che infermieri saremo domani?

Gli studenti del corso di Laurea in infermieristica dell’Università Vanvitelli denunciano la mancanza di un…

36 minuti ago

Vaccini antinfluenzali, Montanaro: “recuperare le dosi ordinate dalla Puglia”

"La Puglia è stata fra le prime regioni italiane ad avviare la gara d’acquisto dei…

1 ora ago

Zulian «Pazienti stesi a terra per ridurre le cadute dai letti». La replica degli OPI Piemontesi

Gianfranco Zulian, responsabile dell’emergenza Covid in Piemonte, nella puntata della trasmissione Report, andata in onda…

1 ora ago

A 72 anni torna in reparto

A 72 anni torna in reparto Alfonso Coletta, medico anestesista rianimatore di Monteriggioni (Siena), per lottare…

5 ore ago

Anestesisti-rianimatori, infermieri e Oss attori principali di questa Pandemia

Medici, infermieri e operatori sanitari state facendo la nostra storia “L’anestesista rianimatore è oggi, contemporaneamente,…

6 ore ago