La costituzione dell’organo è prevista dal nuovo modello organizzativo “Modello ambidestro per l’innovazione della macchina amministrativa regionale ‐ MAIA”.

Un sistema sanitario centrato sulla qualità del servizio. Alla Regione Puglia sono convinti della necessità di prestare attenzione a questo indicatore della salute pubblica.

La sanità in questi anni ha raggiunto un posto strategico nelle politiche regionali per complessità e per volume di utenza. Questa centralità abbisogna di un concreto indirizzo di qualità che punti all’eccellenza.

Il presidente della Regione Puglia ha così nominato Gianfranco Gentile componente del cosiddetto Collegio degli esperti per la qualità dei servizi sanitari. La costituzione del Collegio è prevista dal nuovo modello organizzativo “Modello ambidestro per l’innovazione della macchina amministrativa regionale ‐ MAIA”.

La nomina, maturata per la competenza ed esperienza su temi di rilevanza strategica del percorso professionale, trova la piena soddisfazione di Gentile, che in una nota ringrazia il governatore Michele Emiliano per il prestigioso incarico.

Redazione Nurse Times