La sottosegretaria alla Salute elogia il governatore Bonaccini e l’assessore Venturi per il lavoro svolto.

“Il riconoscimento attribuito dal XIV Rapporto Meridiano Sanità/Ambrosetti all’Emilia Romagna, che risulta prima per qualità dell’offerta in materia di sanità e salute, premia il lavoro di chi ogni giorno opera a contatto con i cittadini, con i loro bisogni e le loro aspettative. A loro, prima di tutto, medici, infermieri, operatori sanitari, ricercatori, deve andare il nostro ringraziamento. A chi ha il compito di guidare la sanità regionale, il governatore Stefano Bonaccini e l’assessore alla Sanità, Sergio Venturi, va riconosciuta la capacità di aver saputo investire sulla salute dei propri cittadini, rendendo sempre più efficiente il sistema. Sono certa che il traguardo raggiunto ci aiuterà a conquistare altri e più ambiziosi risultati”. Così la sottosegretaria alla Salute, Sandra Zampa, che aggiunge: “È necessario che tutti, a cominciare dai cittadini, continuino a essere consapevoli del grande valore della sanità pubblica, sancita nell’art. 32 della nostra Costituzione, da cui prende ispirazione la legge istitutiva del Servizio sanitario nazionale. Grazie a Bonaccini e Venturi per avere saputo, anche in tempi difficili dal punto di vista degli equilibri finanziari, realizzare appieno il diritto alla salute previsto dalla nostra Costituzione”. Redazione Nurse Times