• myRadio Nurse

Formazione ECM: una bufala che prosegue da 17 anni

  • myRadio Nurse
La Commissione nazionale ECM chiede il riconoscimento dei crediti anche per le ostetriche e le altre professioni sanitarie
Comments (1)
  1. Bartolomeo Vanzetti ha detto:

    Che la “fabbrica” degli ECM fosse da governare meglio o nemmeno avviarla sono argomenti all’ordine del giorno di ogni dibattito professionale.
    Altre strade preferibili potevano essere l’accreditamento professionale (volontario) o la conferma periodica dell’abilitazione all’esercizio (obbligatoria).
    Gli ECM sono stati la via di mezzo – nella migliore tradizione italiana – per consentire a qualcuno di fare business (provider) e a qualcun altro di ritersi libero di aggiornarsi o meno (professionisti).
    Il mio modesto parere è che bisognerebbe chiedere ai fruitori delle cure cosa riterrebbero meglio e smetterla di considerarli pazienti muti e rassegnati.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *